“Romanza n.° 2 op.50”

Codice Prodotto: EG0538

“Romanza n.° 2 op.50”

Ascolta il brano

La celeberrima “Romanza n.° 2 op.50” di Beethoven in una puntuale trascrizione per Quartetto d'archi curata da Alfonso Girardo.



Informazioni
Compositore L. v. Beethoven 1770 - 1827
Difficoltà medio/alta
Durata 00:10:30
Formato A4 / n° 1 Partitura + n° 4 Fascicoli parti.
Genere Romanza
Strumentazione Violino I
Violino II
Viola
Violoncello.
Download disponibili per questo prodotto
anteprima pdf - Score Dimensione 234.3KB
Data 13/10/2017
Download
anteprima pdf - Violino I Dimensione 104.06KB
Data 13/10/2017
Download

  altDimostra il suo innato talento musicale fin dall’età di tre anni con lo studio del pianoforte.

 Intraprende poi, all’età di 8 anni, lo studio del violino in cui si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica di Monopoli (BA) sotto la guida del M° Francesco D’Orazio.

 Musicista eclettico, si perfeziona nell’ambito della musica classica seguendo vari corsi di perfezionamento con il M° F. D’Orazio, C. Rossi, S. Accardo e C. Romano.

 Vince le audizioni  presso il Mozarteum di Salisburgo e studia con i Maestri Y. Kless (uno dei più affermati didatti musicali in campo mondiale), R. Ricci e I. Ozim

 Di rilevante importanza è il suo impegno cameristico: in duo con pianoforte con un repertorio che spazia dalle Sonate di Mozart e Beethoven a Brahms, Franck, Ravel e Paganini.

 I suoi interessi musicali vanno dalla produzione barocca, esibendo in trio repertorio del ‘600, alla musica contemporanea.

 Manifesta inoltre, nel suo corso di studi, l’interesse alla Musica Jazz che lo porta a frequentare il corso presso il Conservatorio di Monopoli (BA) ed a conseguire il diploma brillantemente nel 2003 sotto la guida del M° Gianni Lenoci.

 Approfondisce gli studi dell’arrangiamento musicale frequentando i seminari estivi di Siena Jazz - Corso di Arrangiamento e Composizione tenuti dai Maestri B. Tommaso e G. Gazzani – e le Clinics del Berklee College of Music presso Umbria Jazz.

 Si interessa sempre di più alla musica applicata: vince le audizioni e studia Composizione di Musica per Film sotto la guida del M° Luis Bacalov (premio Oscar per la colonna sonora de “Il Postino”) presso l’Accademia Chigiana di Siena risultando, a termine corso, anche vincitore   di una Borsa di Studio per merito.

 Svolge un intensa attività di arrangiatore per formazioni di diversa grandezza (dal gruppo da camera, alla Big Band e Symphonic Band fino all’Orchestra sinfonica e ritmico-sinfonica).

 Tuttora svolge attività concertistica come violinista sia di fila che come spalla  in diverse formazioni Sinfoniche e cameristiche in Puglia, Basilicata e Calabria ed è spalla e violino solista dell’’Orchestra Sinfonica e Ritmico-sinfonica Terra d’Otranto’, con la quale partecipa a   programmi televisivi di Rai 1 (Oscar Tv e Premio Barocco) e grazie alla quale ha accompagnato molti artisti nazionali ed internazionali: Lucio Dalla, Edoardo Vianello, Pooh, Carmen Consoli, Renato Zero, Matia Bazar, Antonella Ruggiero, Gianna Nannini, Patty Pravo, Enrico   Ruggeri, Dionne Warwick, Massimo Ranieri, Albano Carrisi, Cristian De Sica, Alexia, Paolo Belli, Gigi Proietti, Toquinho, Cecilia Gasdia, Serena Autieri, Ron, Gianni Morandi.

 Ha suonato come orchestrale in Italia, Germania, Austria, Svizzera, Spagna, Messico ed Emirati Arabi Uniti diretto anche da R. Muti, L. Maazel e C. Dutoit e  come solista e camerista in Spagna, Inghilterra, Austria, Germania, Finlandia, Svezia, Danimarca e Svizzera.

 È laureato in Didattica della Musica con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica di Bari,  in Didattica dello Strumento Musicale (classe AM77) con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica “N. Rota” di Monopoli ed è laureando in Conservazione d   dei Beni Musicali presso l’Università degli Studi del Salento (Lecce).

È responsabile di numerosi progetti di didattica musicale presso le scuole statali ed è docente di Violino presso le Scuole Medie ad Indirizzo Musicale.